PMI: IL RUOLO DEI CONFIDI NELLA CRESCITA DELLE IMPRESE IN UN CONVEGNO UIR (2)
PMI: IL RUOLO DEI CONFIDI NELLA CRESCITA DELLE IMPRESE IN UN CONVEGNO UIR (2)
CONFINDUSTRIA E FEDERCONFIDI AL LAVORO SU RAPPORTO CON BANCHE

(Adnkronos) - Nel suo intervento, il presidente Francesco Bellotti ha richiamato l’attenzione sull’impegno di Federconfidi e di Confindustria a ricercare una strategia condivisa per ottenere un miglioramento qualitativo dei servizi nei confronti dei soci, siano questi soci dei Confidi o del Sistema associativo. In questa strategia, fondamentale l’attenzione al cambiamento, e il rendere pi veloce il processo di fusione dei numerosi Confidi per divenire, appunto, “i soggetti distributori” di servizi e risorse finanziarie capaci di far crescere il sistema delle piccole e medie imprese. Confindustria e Federconfidi - ha ricordato Bellotti - lavorano per riequilibrare il rapporto fra Banche e Imprese e l’attuazione del Protocollo firmato con ABI rappresenta una base da cui partire.

Il presidente di Fidindustria Lazio Ettore Quadrani ha ricordato la fusione conclusasi a fine 2004, con cui stato avviato un processo di crescita e sviluppo, senza tuttavia abbandonare il concetto di localismo e continuit gestionale con i rispettivi territori e con il sistema socio economico di riferimento.

In questo contesto, gi l’emanazione della legge sui Confidi (L. 326/03), fortemente voluta anche da Confindustria, ha portato con s l’avvio di un processo di rafforzamento strutturale per questi organismi di garanzia collettiva, allo scopo di riorganizzare in un sistema efficiente gli attuali 1.000 che operano in Italia. (segue)

(Sec-Val/Col/Adnkronos)