VERONAFIERE: EUROCARNE SI RINNOVA E CHIUDE CON UN BILANCIO POSITIVO
VERONAFIERE: EUROCARNE SI RINNOVA E CHIUDE CON UN BILANCIO POSITIVO
OLTRE 15 MILA GLI OPERATORI, IN AUMENTO LE PRESENZE DALL'ESTERO

Verona, 15 mag. (Adnkronos) - Bilancio positivo per Eurocarne, il 23 Salone internazionale delle tecnologie per la lavorazione, conservazione, refrigerazione e distribuzione delle carni che si concluso a Veronafiere dopo quattro giorni di attivit, di scambi commerciali e di contatti. La manifestazione, organizzata in partnership con Ipack-Ima spa, l’organizzatore fieristico italiano leader nel campo delle tecnologie alimentari, ha registrato una qualificata presenza di operatori (oltre 15mila), con un incremento di quelli esteri pari al 3% nei confronti dell’edizione del 2003.

Gli espositori sono stati invece 407, di cui il 27% stranieri provenienti da 18 Paesi. Rispetto al 2003 sono cresciuti del 21%, mentre la superficie espositiva, che ha superato i 16mila metri quadrati netti, aumentata del 16%, spiega una nota.

Dati che premiano il riposizionamento strategico della rassegna che rappresenta uno degli appuntamenti di riferimento in Europa per gli operatori del comparto. Eurocarne ha rinnovato logo e immagine della manifestazione, invitando le aziende pi rappresentative del mercato continentale in un’ottica di relazione diretta tra i buyer e le imprese presenti in quartiere.(segue)

(Red-Dac/Col/Adnkronos)