CINA: RUINI, GRAVE SITUAZIONE LIBERTA' RELIGIOSA
CINA: RUINI, GRAVE SITUAZIONE LIBERTA' RELIGIOSA
ORGANISMI INTERNAZIONALI FACCIANO RISPETTARE LIBERTA' CULTO

Citt del Vaticano, 15 mag. (Adnkronos) – In diverse aree del Pianeta si assiste a gravi violazioni della libert religiosa, e oggi la nostra attenzione deve essere richiamata in particolare rispetto a quanto sta avvenendo su questo fronte in Cina. Il cardinale Camillo Ruini ha toccato nel corso della prolusione di questo pomeriggio di fronte ai vescovi italiani, il tema delle persecuzioni religiose; il cardinale ha preso spunto dalla vicenda il don Andrea Santoro, il sacerdote della diocesi di Roma assassinato a Trebisonda in Turchia il 5 febbraio scorso.

In varie parti del mondo, ha detto il cardinale, i “i cristiani pagano con la vita, oltre che con molteplici vessazioni, il prezzo della loro fede”; oppure “la Chiesa comunque impedita di esercitare liberamente la propria missione” e “in questi ultimi tempi il nostro pensiero va in particolare alla situazione della Cina”. “N – ha aggiunto Ruini – possiamo dimenticare coloro ai quali proibito, perfino con la minaccia della morte, di farsi cristiani”. Di fronte a queste persecuzioni c’ bisogno di “una precisa assunzione di responsabilit” anche da parte di “Stati e organismo internazionali che pongono a proprio fondamento il riconoscimento dei diritti umani”.

(Fpe/Zn/Adnkronos)