IRAQ: SADDAM, SONO ANCORA IL PRESIDENTE
IRAQ: SADDAM, SONO ANCORA IL PRESIDENTE

Baghdad, 15 mag. (Adnkronos) - “Vi trovate davanti a Saddam Hussein, presidente dell’Iraq. Io sono il presidente iracheno stando alla volonta’ espressa dagli iracheni e sono ancora presidente fino a questo momento”. Cosi’ il deposto leader di Baghdad ha risposto al presidente del tribunale che lo sta processando quando questa mattina il magistrato, Rauf Abdel-Rahman, gli ha chiesto se fosse colpevole o innocente delle accuse che gli venivano formalmente contestate, omicidio e tortura di donne e bambini e l’arresto illegale di 399 persone durante la repressione degli sciiti nel villaggio di Dujail negli anni Ottanta.

“Non posso rispondere semplicemente si’ o no a questa domanda”, ha dichiarato Saddam, che con gli altri sette coimputati deve rispondere dei crimini commessi dal regime nel 1982 contro la popolazione di Dujail a seguito di un fallito attentato contro la vita dell’allora presidente.

(Ses/Col/Adnkronos)