M.O.: FERRERO-WALDNER, CRUCIALE CHE ISRAELE RIPRENDA PAGAMENTI AD ANP
M.O.: FERRERO-WALDNER, CRUCIALE CHE ISRAELE RIPRENDA PAGAMENTI AD ANP

Bruxelles, 15 mag. - (Adnkronos/Aki) - E’ “cruciale” che Israele riprenda il versamento del gettito fiscale e doganale che spetta ai palestinesi, congelato dopo la vittoria di Hamas. E’ stato pi forte e chiaro del solito l’appello lanciato al governo dello Stato ebraico dal commissario alle Relazioni esterne Benita Ferrero-Waldner, a margine del Consiglio affari generali e relazioni esterne che ha riunito a Bruxelles i ministri degli Esteri dei Venticinque. Il Consiglio ha affrontato tra l’altro proprio la questione del ‘meccanismo’ che l’Ue, su incarico del Quartetto, dovr delineare per continuare a finanziare i palestinesi evitando contatti con il governo a guida Hamas.

“Con questo meccanismo - ha affermato Ferrero-Waldner - avremo uno strumento per poter versare ulteriori fondi ai palestinesi”. Il commissario ha spiegato che tale meccanismo “dovrebbe essere aperto anche ad altri donatori (oltre all’Ue, ndr.), incluso Israele. Ora cruciale che proprio Israele riprenda il trasferimento dei proventi doganali e fiscali, essenziali per evitare la catastrofe finanziaria”.

Il commissario ha ribadito che mettere a punto il meccanismo “richieder alcune settimane, non possiamo ancora indicare una data, ma siamo ben consci della situazione in cui versano i Territori palestinesi”, e assicura che “cercheremo di essere pi rapidi possibili”. In mattinata, Ferrero-Waldner, rispondendo ad alcuni cronisti, aveva detto di non poter escludere che il meccanismo sia pronto entro il Consiglio europeo di giugno.

(Gdr/Zn/Adnkronos)