SUDAN: EGELAND, SERVONO PIU' AIUTI PER IL DARFUR
SUDAN: EGELAND, SERVONO PIU' AIUTI PER IL DARFUR
RACCOLTA FONDI 2006 'SORPRENDENTEMENTE LENTA'

Ginevra, 15 mag. (Adnkronos/Dpa) - Il coordinatore per gli Aiuti umanitari dell’Onu, Jan Egeland, ha rivolto oggi un appello alla comunit internazionale perch destini pi aiuti alla popolazione del Darfur, descrivendo la raccolta fondi “sorprendentemente lenta”. Parlando da Ginevra, Egeland, rientrato da poche settimane da una visita nella regione sudanese, ha osservato che “molti donatori sono considerevolmente indietro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”, sottolineando la necessit di agire subito dopo la storica firma degli accordi di pace ad Abuja.

Accordi per che sono stati firmati solo da una fazione dei ribelli del Darfur e che rischiano di non essere attuati, con gravi conseguenze sulla popolazione civile della martoriata regione occidentale, da oltre tre anni teatro di un violento conflitto interetnico che ha provocato miglaia di morti e circa due milioni di sfollati.

(Abi/Col/Adnkronos)