TURCHIA: IN TRIBUNALE PRESUNTO ASSASSINO PADRE SANTORO
TURCHIA: IN TRIBUNALE PRESUNTO ASSASSINO PADRE SANTORO

Ankara, 15 mag. (Adnkronos/Xin) - E’ comparso oggi in tribunale a Trebisonda il sedicenne accusato dell’omicidio del sacerdote italiano Andrea Santoro, riferisce l’agenzia semi ufficiale turca Anadolu. L’imputato, che viene identificato soltanto con le iniziali O.A. essendo minorenne, stato accusato di omicidio premeditato, possesso di un arma senza licenza, e di aver deliberatamente messo a rischio l’ordine pubblico. Il processo si svolge porte chiuse davanti alla corte tribunale penale di Trebisonda.

Padre Santoro, 60 anni, fu ucciso a colpi di pistola nella chiesa di Santa Maria a Trebisonda, sul mar Nero, nella Turchia settentrionale, lo scorso 5 febbraio. Due giorni dopo la polizia turca arrest il presunto assassino in casa di parenti. L’arma del delitto, una pistola, fu poi rinvenuta nell’ufficio del padre del giovane. O. A. rimasto in silenzio dopo l’arresto, riferisce oggi l’agenzia Anadolou.

(Cif/Gs/Adnkronos)