ULSTER: SESSIONE PARLAMENTO A STORMONT, LA PRIMA DAL 2002
ULSTER: SESSIONE PARLAMENTO A STORMONT, LA PRIMA DAL 2002
MINUTO DI SILENZIO PER RICORDARE IL RAGAZZO CATTOLICO UCCISO

Belfast, 15 mag. - (Adnkronos) - Per la prima volta dall’ottobre del 2002, si riunito oggi a Stormont il Parlamento dell’Irlanda del nord. La sessione si aperta con i 108 deputati che hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare Micheal McIlveen, il ragazzo cattolico ucciso a bastonate da coetanei protestanti a Ballymena. Non prevista nell’immediato la formazione di un governo ma la decisione di tornare a Stormont mira a riavviare un dialogo tra le parti, sospeso nell’ottobre del 2002, quando alcuni esponenti vennero accusati di passare informazioni riservate ai paramilitari dell’Ira. Accuse poi rivelatesi infondate.

Il limite ultimo per un accordo di governo stato fissato al prossimo 24 novembre ma i governi di Londra e Dublino, sotto la cui egida si sono riaperti i negoziati tra unionisti e repubblicani, sperano di poter fare passi significativi verso la creazione di istituzioni di autogoverno guidato da entrambe le parti. Segnali di apertura in realt sono giunti dai leader delle due principali fazioni, i repubblicani di Gerry Adams e gli unionisti del reverendo Ian Paisley. (segue)

(Abi/Ct/Adnkronos)