USA: AFROAMERICANI CONTRO GLI ISPANICI, CLANDESTINI SONO UNA MINACCIA (2)
USA: AFROAMERICANI CONTRO GLI ISPANICI, CLANDESTINI SONO UNA MINACCIA (2)
''SOGNO AMERICANO SI STA TRASFORMANDO IN INCUBO AMERICANO''

(Adnkronos) - Secondo un recente sondaggio del Pew Research Center, l’80% della popolazione afroamericana ha una visione positiva dell’etica del lavoro e del valore della famiglia dei ‘latinos’. Tuttavia, oltre la met dei neri che vivono nella regione di Washington considera un ‘peso’, gli immigrati, accusati di portare loro via casa e lavoro, mentre il 75% a livello nazionale sostiene che siano proprio i clandestini la causa delle loro difficolt a trovare un’occupazione.

“Andate in qualsiasi cantiere edilizio e troverete pochi afroamericani - lo sfogo di Daisy Williams, una donna di 54 anni che vive nell’area della capitale federale - Vedrete solo ispanici e questo succede in tutta la regione...Il sogno americano sta diventando l’incubo americano”.

Ma non tutti sono d’accordo con questa impostazione: tra loro, Mychal Massie, membro di ‘Project 21’, un think tank a cui si richiamano i conservatori neri, secondo cui sostenere che gli ispanici rappresentano una minaccia per gli afroamericani equivale a sostenere che tutta la popolazione nera ha impieghi da salario minimo e che incapace di ottenere altro: “E’ un affronto e insulto”.

(Nap/Ct/Adnkronos)