CIAMPI: I MESSAGGI DEL SUO SETTENNATO/ADNKRONOS (3)
CIAMPI: I MESSAGGI DEL SUO SETTENNATO/ADNKRONOS (3)

(Adnkronos) - Dal messaggio del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi del 31 dicembre 2004:

-TSUNAMI: ‘’Si impone una riflessione sul significato che ha, per tutti gli uomini, una tragedia senza precedenti nella nostra memoria. Mai come ora sentiamo che il mondo e’ uno; che le distanze che un tempo ci rendevano quasi indifferenti ad eventi tragici che si verificassero in un ltro continente sono come cancellate; e che un disastro che ha colpito popolazioni lontane ha colpito tutti gli uomini’’.

-UE:’’La firma a Roma del Trattato Costituzionale e’ un segnale di speranza, di pace che l’Europa ha lanciato dal Campidoglio a un mondo travagliato. Abbiamo portato in tutta Europa pace e democrazia. Noi ne siamo fieri, ma l’opera va continuata: sta a voi giovani portarla a compimento’’.

-IMMIGRAZIONE:’’Di fronte ai drammi dell’emigrazione, ricordiamo che tanti dei nostri padri furono emigranti. Rivolgiamoci con amicizia agli stranieri che vivono tra noi, osservando le nostre leggi’’.(segue)

(Bon/Gs/Adnkronos)