CIAMPI: I MESSAGGI DEL SUO SETTENNATO/ADNKRONOS (5)
CIAMPI: I MESSAGGI DEL SUO SETTENNATO/ADNKRONOS (5)

(Adnkronos) - Dal messaggio del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi del 31 dicembre 2003:

-COSTITUZIONE:’’In anni in cui eravamo divisi da alti muri ideologici, che oggi sono caduti, riuscimmo a costruire le istituzioni della Repubblica, a darci una Costituzione, patrimonio di tutti: cosi’ e’ sentita dai cittadini. Per mutamenti strutturali, che modifichino istituzioni fondamentali della Repubblica, quale il Parlamento, serve uno spirito costituente, un largo incontro di volonta’ politiche. Le istituzioni fondamentali non possono certo essere cambiate a ogni mutare di maggioranza’’.

-ECONOMIA: ‘’Il troppo lungo ristagno dell’economia ha colpito soprattutto i piu’ deboli. Non giovano alla ripresa economica taluni aspri contrasti. Indeboliscono la fiducia, di noi in noi stessi, degli altri in noi. Insieme, si affrontano meglio anche le crisi di alcune grosse imprese, i cui effetti negativi vanno al di la’ delle pur gravi conseguenze aziendali. Esse incidono sul prestigio, sulla credibilita’ dell’intero sistema economico e finanziario; minano il rapporto di fiducia dei risparmiatori’’.

-FIDUCIA: ‘’La fiducia e’ tutto, e’ la forza che ci muove, che ci permette di costruire il futuro. Oggi non cresciamo, in Italia e in Europa, soprattutto perche’ manca la fiducia’’. (segue)

(Bon/Gs/Adnkronos)