CIAMPI: OGGI TERMINA IL SETTENNATO, AL QUIRINALE FRA CRONACA E STORIA/ADNKRONOS (4)
CIAMPI: OGGI TERMINA IL SETTENNATO, AL QUIRINALE FRA CRONACA E STORIA/ADNKRONOS (4)
LE SFIDE GLOBALI E I SIMBOLI IDENTITARI DI UNA 'MEMORIA CONDIVISA'

(Adnkronos) - Dal punto fermo della Costituzione, dal Colle sono discese la giustificazione istituzionale e la forza etica dei suoi interventi: sull’unit nazionale e sul pluralismo dell’informazione, sul dialogo fra le forze politiche e sulla concertazione fra le forze sociali, sulla difesa dell’indipendenza e dell’autonomia della magistratura e sulla centralit dell’istruzione pubblica e della ricerca scientifica, sulla lotta al terrorismo e sulla promozione della pace, sull’integrazione europea, sull’alleanza con gli Usa e sul ruolo dell’Onu, sui rapporti privilegiati con il Vaticano e sulla laicit dello Stato.

Alle emergenze politiche e finanziarie, alle sfide poste da un mondo davvero globalizzato, dai mercati al terrorismo, va poi aggiunta una necessit tutta ‘nostrana’ sensibilmente avvertita dal presidente della Repubblica e ‘assurta agli onori’ della cronaca politica: il riconoscimento di una memoria storica condivisa, che non cancella in maniera indiscriminata torti e ragioni decretati dalla Storia dell’umanit, ma che non pu e non deve continuare a dividere.

Da qui, la ‘riscoperta’ dei simboli e dei segni che fanno di oltre cinquanta milioni di abitanti una comunit riconoscibile: dal piacere di pronunciare senza retorica la parola ‘Patria’, al canto dell’Inno di Mameli, dallo sventolio del tricolore, al Quirinale inteso come casa comune di tutti gli italiani.

(Bon/Gs/Adnkronos)