GOVERNO: BOSELLI, IL PARTITO DEMOCRATICO E' A RISCHIO
GOVERNO: BOSELLI, IL PARTITO DEMOCRATICO E' A RISCHIO

Roma, 15 mag.- (Adnkronos) - “Pu anche darsi che siano necessari due vicepremier. Ed legittimo che D’Alema e Rutelli rivendichino il ruolo dei loro partiti. Ma altrettanto legittimo che questo crei il dubbio che il partito democratico non nascer mai”. E’ quanto dichiara in un’intervista a ‘Il Messaggero’ Enrico Boselli, leader della Rosa nel pugno, il quale afferma di essere “sconcertato perch, accanto a Prodi, ci sono parenti ingordi”.

“Ds e Margherita - sostiene Boselli - stanno avanzando, riguardo alla squadra di governo, rivendicazioni molto forti. Ed esagerate rispetto ai risultati che hanno ottenuto”. “ Resto colpito - prosegue - quando vedo che D’Alema sar capo della delegazione dei Ds al governo e che Rutelli sar capo della delegazione della Margherita al governo. Ma quei partiti - aggiunge - non hanno fatto gi i gruppi parlamentari comuni? Non si sono gi uniti nell’Ulivo?”. Per Boselli Romano Prodi non “succube. Ma questo asse rischia di limitare le sue prerogative”.

Sulla possibile assegnazione del ministero della Difesa ad Emma Bonino, il leader della Rnp afferma che “abbiamo proposto la persona giusta”. (segue)

(Sti/Gs/Adnkronos)