NAPOLI: MARTUSCIELLO, BASSOLINO E IERVOLINO COPPIA DEI GRANDI INGANNI
NAPOLI: MARTUSCIELLO, BASSOLINO E IERVOLINO COPPIA DEI GRANDI INGANNI

Napoli, 15 mag. - (Adnkronos) - ‘’Quando si scrivera’ la storia dei disastri di Napoli Iervolino e Bassolino, rispettivamente sindaco facente funzioni e sindaco ombra, non potranno non essere ricordati come la coppia dei grandi inganni, nella hit parade dei peggiori sindaci’’. Lo ha dichiarato, in una nota, Antonio Martusciello, viceministro per i Beni e le attivita’ culturali. ‘’Costoro oltre a non aver sentito mai la responsabilita’ civile e civica di presentare un serio consuntivo sulle loro dissennate gestioni, forse per questo impresentabili, oggi hanno anche la sfacciataggine di criminalizzare chi e’ sceso in campo a Napoli per favorire un ricambio, una stagione diversa e produttiva per questa citta’. Gli attacchi velenosi contro Malvano - prosegue Martusciello - sono la conferma di un modo di giudicare a secondo delle proprie convenienze: ieri per Iervolino e Bassolino era un ottimo questore, oggi non lo sarebbe piu’’’.

‘’Se avessero avuto un minimo di dignita’- continua l’esponente di Forza Italia- per quanto e’ stato detto e scritto da coscienze insospettabili sui loro disastri, citeremo solo il libro di Jacopo Fo, addirittura respinto da case editrici di sinistra perche’ scomodo, avrebbero tolto dignitosamente il disturbo, semmai cercando di essere utili alla collettivita’ come due nonni civici. Purtroppo c’e’ da dire che la mala pianta di Napoli e’ stato l’operato di Bassolino - conclude Martusciello - che si e’ fatto garante di iniziative finalizzate solo alla ricerca del consenso e non ad un progetto di serio cambiamento’’.

(Ana/Zn/Adnkronos)