QUIRINALE: NAPOLITANO, DA 47 ANNI CON CLIO NUOVA 'FIRST LADY'/ADNKRONOS (3)
QUIRINALE: NAPOLITANO, DA 47 ANNI CON CLIO NUOVA 'FIRST LADY'/ADNKRONOS (3)
I FIGLI NON VOLLE BATTEZZARLI, FU UNA SCELTA DI PRINCIPIO

(Adnkronos) - Quanto ai figli, Giovanni e Giulio, pap Giorgio decise di non battezzarli. ‘’Con grande dolore di mia suocera - ricorda Clio - Io li avrei battezzati, perch quando nacque il primo figlio, Giovanni, lei venne a Roma con il vestito del battesimo che era dei suoi figli, ma mio marito mi disse che non voleva battezzarlo’’. ‘’S, era una scelta di principio - aggiunge - io avrei avuto un atteggiamento conciliante, per me era una cosa ininfluente: se lei ci teneva tanto a battezzarlo, perch no?’’.

‘’Mio marito come padre stato molto assente, ovvio - racconta Clio Napolitano - perch tra l’impegno quotidiano, poi allora il sabato e la domenica si andava fuori a fare le manifestazioni in tutte le parti d’Italia, quindi senz’altro stato abbastanza assente. Per ha avuto un’influenza eccezionale sui figli, perch lui, da buon politico, ha dato sempre ai figli la sensazione di essere sempre presente e disponibile’’.

‘’Questo naturalmente anche merito mio - dichiara - non sono mi sono mai lamentata, non li ho mai messi in contrasto con l’attivit del padre, con la sua assenza. Un esempio? La partita di calcio: mio marito sar andato allo stadio forse tre volte con mio figlio, ma lui convinto che andava tutte le domeniche allo stadio con suo padre’’. ‘’Come nonno - dice - addirittura si scioglie, li cura molto, anche se ci devo essere io per sopperire a tutte le cose pratiche dei bambini, lui contentissimo quando vengono la domenica qui o facciamo un po’ di vacanza insieme, per a tutte le cose materiali ci devo pensare io’’.(segue)

(Sod/Gs/Adnkronos)