QUIRINALE: NAPOLITANO LASCIA P. GIUSTINIANI TRA APPLAUSI DELLA FOLLA
QUIRINALE: NAPOLITANO LASCIA P. GIUSTINIANI TRA APPLAUSI DELLA FOLLA
DISCORSO ALL'INSEGNA DEL DIALOGO? 'PUO' DARSI CHE LEI SIA UN BUON INDOVINO'

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Il presidente eletto della Repubblica Giorgio Napolitano ha appena lasciato il suo ufficio di palazzo Giustiniani, dove si e’ visto anche il consigliere del Quirinale per gli affari internazionali Enrico Levi, per recarsi, dopo una mattinata trascorsa a rifinire il discorso per il giuramento di oggi pomeriggio davanti alle Camere riunite, nella sua abitazione di vicolo de Serpenti, da dove, in base al protocollo, si rechera’ a Montecitorio per il battesimo ufficiale del suo mandato.

All’uscita Napolitano a piedi si e’ avvinato ad un nutrito gruppo di cittadini che lo hanno applaudito augurandogli buon lavoro e qualche ‘imbocca al lupo’, e dopo averli ringraziati ha risposto cosi’ a chi gli chiedeva se il discorso di oggi sara’ all’insegna dell’invito al dialogo tra le parti: ‘’puo’ darsi che lei sia un buon indovino’’.

Il presidente eletto, che all’uscita dal palazzo era accompagnato dal deputato Ds Umberto Ranieri, si e’ quindi allontanato in auto.

(Fan/Opr/Adnkronos)