QUIRINALE: NAPOLITANO, SARO' PRESIDENTE DI TUTTI SENZA DISTINZIONE DI PARTE/ADNKRONOS (6)
QUIRINALE: NAPOLITANO, SARO' PRESIDENTE DI TUTTI SENZA DISTINZIONE DI PARTE/ADNKRONOS (6)
COSTITUZIONE RIGIDA MA NON IMMUTABILE, VERIFICARE NUOVE PROPOSTE RIFORMA

(Adnkronos)- ‘’In questo senso, giusto parlare di unit costituzionale come sostrato dell'unit nazionale. Un risoluto ancoraggio ai lineamenti essenziali della Costituzione del 1948 non pu essere scambiato per puro conservatorismo. I costituenti si pronunciarono a tutte lettere per una Costituzione ‘destinata a durare’, per una Costituzione rigida, ma -ricorda Napolitano- non immutabile, e definirono le procedure e garanzie per la sua revisione’’.

‘’Nei progetti volti a rivedere la seconda parte della Costituzione che si sono via via succeduti, non sono stati mai messi in questione i suoi principi fondamentali. Ma gi nell'Assemblea Costituente si espresse, nello scegliere il modello della Repubblica parlamentare, la preoccupazione di ‘tutelare le esigenze di stabilit dell'azione di governo e di evitare le degenerazioni del parlamentarismo’’’, dice.

‘’Quella questione rimase aperta e altre ne sono insorte in anni pi recenti, anche sotto il profilo del ruolo dell'opposizione e del sistema delle garanzie, in rapporto ai mutamenti intervenuti nella legislazione elettorale. La legge di revisione costituzionale approvata dal Parlamento mesi or sono ora affidata al giudizio conclusivo del popolo sovrano; si dovr comunque verificare poi la possibilit di nuove proposte di riforma -dice ancora Napolitano- capaci di raccogliere il necessario largo consenso in Parlamento’’. (segue)

(Pol-Leb/Zn/Adnkronos)