QUIRINALE: NAPOLITANO, UNA GRANDE PASSIONE PER LA CULTURA/ADNKRONOS (3)
QUIRINALE: NAPOLITANO, UNA GRANDE PASSIONE PER LA CULTURA/ADNKRONOS (3)
IL SUO 'VIZIO' SEGRETO SCRIVERE POESIE IN NAPOLETANO

(Adnkronos) - L’amicizia con l’editore Vito Laterza era nata gia’ molti anni prima, nel ricordo del fascino esercitato su entrambi da Benedetto Croce. Con Laterza Napolitano ha poi pubblicato altri due libri: ‘’Europa e America dopo il 1989.Il crollo del comunismo, i problemi della sinistra’’ (2000) e il recentissimo ‘’Dal Pci al socialismo europeo.

Un’autobiografia politica’’ (2005), che poche settimane fa e’ stato insignito del premio letterario Benedetto Croce per la saggistica. Altro volume che porta la sua firma e’ ‘’Europa politica. Il difficile approdo di un lungo percorso’’, pubblicato dall’editore Donzelli nel 2003.

Se la passione per il teatro e’ stata spesso accennata nelle biografie di Napolitano (da giovane si cimento’ come regista), piu’ recente e’ la scoperta di lui come poeta, per di piu’ scrittore di versi in napolitano. Nel gennaio del 1997 la rivista ‘’Poesia’’ dell’editore milanese Nicola Crocetti svelo’ che l’allora ministro dell’Interno aveva scritto un libro di poesie in napoletano con lo pseudonimo di Tommaso Pignatelli: la raccolta si intitolava ‘’Pe Cupia’ ‘o chiarfo’’ ed era stata pubblicata dalle Edizioni dell’Oleandro di Roma.

(Sin-Pam/Opr/Adnkronos)