RIFORME: RUINI, POLI DIALOGHINO SU PRIORITA' PAESE E REFERENDUM
RIFORME: RUINI, POLI DIALOGHINO SU PRIORITA' PAESE E REFERENDUM

Citt del Vaticano, 16 mag. (Adnkronos) - Un invito al dialogo fra centrosinistra e centrodestra per affrontare i problemi del Paese e anche il confronto sul prossimo referendum sulla riforma costituzionale venuto questo pomeriggio dal cardinale Camillo Ruini. Il porporato intervenuto in occasione dell’apertura dell’assemblea generale della Cei. Ruini ha rilevato come il governo che si former avr in uno dei due rami del Parlamento “una maggioranza assai ristretta”.

“In questa situazione – ha proseguito il cardinale - diventa ancor pi importante e indispensabile, per il superiore interesse del Paese, che entrambi gli schieramenti politici, ciascuno nel proprio ruolo e tenendo conto della misura del consenso ricevuto, non si arrestino nelle contrapposizioni, ma cerchino piuttosto di dar vita a una dialettica costruttiva e davvero reciprocamente rispettosa”.

A richiederlo, ha osservato Ruini, sono “i problemi che l’Italia non pu non affrontare e ancor prima la qualit stessa della nostra vita civile e la compattezza del tessuto sociale”. Cos proprio “in questo spirito dovrebbe svolgersi il referendum popolare confermativo della riforma della seconda parte della Carta Costituzionale”.

(Fpe/Zn/Adnkronos)