ROMA: ALL'AUDITORIUM LA PRIMA FIERA DEI FIORI
ROMA: ALL'AUDITORIUM LA PRIMA FIERA DEI FIORI
TRE GIORNI CON UNA GRANDE MOSTRA MERCATO DI FIORI E PIANTE

Roma, 17 mag. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - La pi grande collezione al mondo, dopo la Cina, di peonie del Centro Botanico Moutan; i vigneti in miniatura da coltivare in vaso del Laboratorio di S.Urbano; le orchidee di Pozzi, le cui grandezze variano da un centimetro a pi di due metri e antiche variet da frutto che rischiano l’estinzione, saranno protagonista de la pi grande mostra-mercato di fiori e piante del centro-sud Italia, che si svolger a Roma, dal 19 al 21 maggio, presso l’Auditorium Parco della Musica.

Si tratta della prima Fiera dei Fiori di Roma, prodotta da Alfa International con il patrocinio del ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della regione Lazio, della provincia e del comune di Roma, rivolta ad un pubblico eterogeneo di curiosi e appassionati, dilettanti e professionisti, in cerca di novit, rarit e produzioni di eccellenza per abbellire giardini e terrazzi.

Un concerto per violino e pianoforte, eseguito dal Duo Gazzana su musiche di W.Walton, venerd 19 maggio alle ore 10.45, inaugurer la Fiera, curata da Antonella Fornai, che si svolger nell’ampio parco pensile che circonda i tre scarabei che contengono le sale musicali dell’Auditorium, e si allargher a tutte le strutture logistiche del Parco, compresa la Cavea centrale, dove sar creato un labirinto di piante, percorribile da tutti i visitatori. Il labirinto offerto dal Torsanlorenzo Gruppo Florovivaistico di Mario Margheriti che, in occasione dell’apertura della Fiera, conferir un Premio Prestigio per l’Ambiente ad un eminente esponente della cultura. (segue)

(Per/Col/Adnkronos)