IRAQ: BLAIR E BUSH PREPARANO ANNUNCIO SU CALENDARIO RITIRO
IRAQ: BLAIR E BUSH PREPARANO ANNUNCIO SU CALENDARIO RITIRO
ENTRO FINE ANNO RITIRATI MIGLIAIA UNITA' GB E FINO A 30MILA SOLDATI USA

Londra, 21 mag. - (Adnkronos/The Sunday Times) - Ora che il nuovo governio iracheno e’ stato finalmente approvato dal parlamento di Baghdad, George Bush e Tony Blair si apprestano ad annunciare in occasione di un summit in programma per la prossima settimana a Washington il calendario del ritiro graduale delle truppe dal paese, che - per la parte britannica - dovrebbe concludersi entro i prossimi 18 mesi. Lo scrive oggi il ‘Sunday Times’ citando alte fonti della Difesa di Londra, e precisando che entro la fine di quest’anno le forze britanniche scenderanno di diverse migliaia di unita’ e quelle americane anche di trentamila.

La scelta di annunciare il ritiro durante il summit e’ stata concordata dai due leader anche per cercare di risollevare il tasso di popolarita’ per entrambi ai minimi storici. Bush e Blair sottolineeranno che si tratta di una “transizione” evitando di usare la parola ritiro per non dare l’impressione che gli alleati sono costretti a lasciare a causa dei continui attacchi della guerriglia contro le forze straniere. (segue)

(Ses/Zn/Adnkronos)