IRAQ: D'ALEMA, USA AVRANNO INTERLOCUTORI AMICI MA NON OSSEQUIOSI
IRAQ: D'ALEMA, USA AVRANNO INTERLOCUTORI AMICI MA NON OSSEQUIOSI

Trapani, 21 mag. - (Adnkronos) - ‘’Gli Stati Uniti sanno che adesso avranno interlocutori amici dell’America ma meno ossequiosi su scelte che non ritengono giuste’’. Lo ha detto il vicepremier e ministro degli Esteri Massimo D’Alema, parlando a una manifestazione elettorale a Trapani delle scelte del governo sull’Iraq.

‘’Al’indomani della fiducia -ha detto D’Alema- abbiamo fatto una riunione per programmare il ritiro delle truppe in Iraq. Non e’ una notizia e non deve stupire nessuno. Nemmeno l’amministrazione americana stupita’’.

E ha concluso: ‘’Se gli Usa avessero avuto qualche amico sincero forse sarebbero stati aiutati a non commettere certi errori. Cambieremo la politica estera, cambieremo per le cose che non faremo, cioe’ continuare a tenere i soldati in Iraq, ma anche per quelle che faremo’’.

(Ter/Zn/Adnkronos)