KUWAIT: SCIOLTO IL PARLAMENTO E CONVOCATE NUOVE ELEZIONI PER IL 29 GIUGNO
KUWAIT: SCIOLTO IL PARLAMENTO E CONVOCATE NUOVE ELEZIONI PER IL 29 GIUGNO

Kuwait City, 21 mag. (Adnkronos/Dpa) - L’emiro del Kuwait, sceicco Sabah al-Ahmed al-Sabah ha sciolto il parlamento di 50 seggi ed ha indetto nuove elezioni parlamentari per il 29 giugno. Ad affermarlo e’ l’agenzia di stampa kuwaitiana KUNA, ricordando che la decisione e’ stata presa dopo la presentazione di una mozione di sfiducia mercoledi’ scorso nei confronti del premier, sceicco Nasser al-Sabah, da parte di un certo numero di parlamentari. Al centro dei contrasti tra governo e legislatori, un progetto di legge di riforma elettorale per la riduzione dei distretti elettorali, che il governo vorrebbe portare da 25 a 10, mentre i parlamentari vorrebbero veder ridotti a cinque, per contrastare al massimo il rischio di irregolarita’ elettorali.

(Ses/Zn/Adnkronos)