SCRITTORI: TANTE ADESIONI PER LEGGE BACCHELLI AD ALDO BRAIBANTI
SCRITTORI: TANTE ADESIONI PER LEGGE BACCHELLI AD ALDO BRAIBANTI
INIZIATIVA DI GRILLINI FIRMATA ANCHE DA GIORDANO, BELILLO, RANIERI E FOLENA

Roma, 22 lug. - (Adnkronos) - Sono gi tanti i deputati e le deputate che hanno sottoscritto l’interrogazione parlamentare dei parlamentari Fanco Grillini e Maurizio Magliavacca con cui si chiede al Presidente del Consiglio di concedere ad Aldo Braibanti, intellettuale italiano balzato nel 1968 agli onori della cronaca come il protagonista del primo e unico processo di plagio della storia giudiziaria italiana, il vitalizio previsto dalla Legge Bacchelli.

Tra i firmatari compaiono, tra l’altro, il segretario di Rifondazione Comunista Franco Giordano, l’ex Ministro delle Pari Opportunit Katia Bellillo, Mario Ricci, Alberto Bugio, Pietro Folena e Daniele Farina di Rifondazione, Umberto Ranieri, Lalla Trupia, Marco Fedi, Rosella Ottone, Franca Bimbi, Gino Bucchino, Donata Lenzi, Roberto Giachetti, Emanuele Sanna, Marco Fumagalli, Giorgio Carta, Gero Grassi e Francesco Piro dell’Ulivo, Bruno Mellano e Giacomo Mancini della Rosa nel Pugno e da Lucio Barani del Nuovo Psi.

“La concessione della Legge Bacchelli al Braibanti – ha dichiarato Franco Grillini a diario21.net (www.diario21.net) - che, oltretutto, una pratica gi istruita al tempo del governo dell’Ulivo e che perci esiste sul tavolo della Presidenza del Consiglio, implica un gesto di buona volont da parte dell’esecutivo e pu rappresentare non solo un risarcimento storico ma un gesto di grande valore politico e culturale. Spero solo che sia fatto in tempi ragionevolmente brevi”.

(Sin/Pn/Adnkronos)