PREMI: TERNI, BERLUSCONI RITIRERA' 'MADONNINA D'ORO' DI DON GELMINI
PREMI: TERNI, BERLUSCONI RITIRERA' 'MADONNINA D'ORO' DI DON GELMINI
POI SI FERMERA' A CONDIVIDERE LA TRADIZIONALE CENA 'PANE, MORTADELLA E MELA'

Terni, 22 set. (Adnkronos) - Silvio Berlusconi ha accettato di presenziare alla cerimonia durante la quale la Comunita’ Incontro di Don Gelmini offrira’, mercoled prossimo, nella sede centrale di Mulino Silla di Amelia, il premio ‘’Madonnina d’oro’’, giunto alla terza edizione. Berlusconi si fermera’ poi a condividere, con Don Pierino Gelmini e i suoi ragazzi, la cena tradizionale con ‘’pane, mortadella e mela’’, a ricordo degli anni difficili che hanno visto la nascita della casa madre della Comunita’, nel 1979.

Il premio, in passato attribuito alla memoria di frate Indovino, e al Vicario del Santo Padre per la Citta’ del Vaticano, mons. Angelo Comastri, viene quest’anno consegnato a Silvio Berlusconi ‘’per i gesti di solidarieta’ con cui sostiene l’azione caritativa di tanti italiani nel mondo’’. ‘’Con gratitudine e riconoscenza - si legge nella motivazione del premio - per la sua solidarieta’ ed amicizia, perche’, avendo da sempre condiviso e onorato l’impegno della Comunita’ Incontro, mentre come uomo di governo ne ha sostenuto e consolidato i principi ispiratori, come amico ne ha liberalmente incoraggiato le opere, con importanti contributi economici personali: in particolare per la realizzazione della scuola in Thailandia, dopo lo tsunami, e per l’ampliamento dell’ospedale per le malattie infettive a Santa Cruz in Bolivia’’.

Nel pomeriggio la Comunita’ Incontro ricordera’ i momenti difficili e presentera’ anche un filmato di sintesi di quanto e’ stato realizzato, in questi due anni, in Thailandia, per i bambini vittime dello tsunami e in Bolivia, per l’ospedale per le malattie infettive, col generoso contributo con cui il Presidente Berlusconi ha voluto celebrare, lo scorso anno, gli 80 anni del suo fondatore.

(Anr/Gs/Adnkronos)