FIGLI CONTESI: BURANI, INTERROGAZIONE SU CASO FURLANETTO
FIGLI CONTESI: BURANI, INTERROGAZIONE SU CASO FURLANETTO
IL PADRE HA IL DIRITTO DI AVERE NOTIZIE DEL FIGLIO KEN SPARITO CON LA MADRE

Roma, 4 nov. - (Adnkronos) - Maria Burani Procaccini , responsabile nazionale famiglie e minori di Forza Italia, ha reso noto di aver inviato un’interrogazione urgente ai ministri Amato e Bindi per chiedere “quali iniziative intendano adottare per garantire al sig. Gianni Furlanetto, da Firenze, il diritto di avere notizie sul figlio Ken, di due anni, e sulla moglie Asako Kimbara , di 37 anni, scomparsi il 4 settembre scorso da Firenze”.

“Il signor Furlanetto ha inoltrato regolare denuncia- scrive la Burani Procaccini- e pare che la donna e dil bambino siano ospitati al centro Artemisia . convenzionato con il Comune di Firenze che ospita quanti hanno subito violenze.La signora Asako avrebbe denunciato il marito per maltrattamenti- dice Burani- ma tutto ci deve essere verificato e non giustifica in alcun modo la scomparsa del minore, verso cui il padre ha il diritto ed il dovere di esercitare la sua potest.”

Burani chiede ad Amato di “intensificare i controlli di polizia e di assicurare subito al sig. Furlanetto il diritto inalienabile di visita al bambino che solo un giudice e per fatti gravissimi che qui non si intravedono pu revocare e di avviare una verifica all’interno degli uffici di polizia giudiziaria per conoscere a che punto sono le indagini e chi le ha condotte.”

(Sin/Zn/Adnkronos)