FUMETTI: ADDIO A BOTTARO, CREO' BALDO, PIK E POK E PON PON (3)
FUMETTI: ADDIO A BOTTARO, CREO' BALDO, PIK E POK E PON PON (3)
HA DATO FORMIDABILE CONTRIBUTO AI COMICS DISNEYANI

(Adnkronos) - Prolifico autore di serie e character originali, non va dimenticato anche il formidabile contributo di Bottaro al fumetto disneyano (in particolar modo riguardo alla famiglia dei paperi) del quale stato unanimemente riconosciuto come uno dei principali interpreti a livello mondiale fin dal 1952, anno d’esordio con la storia “Paperino e le onorificenze”.

Per la multinazionale disneyana di Burbank Luciano Bottaro ha infatti realizzato negli anni (con alcune pause pi o meno lunghe) storie eccellenti, come l’indimenticabile “Dottor Paperus” o “Paperino e il razzo interplanetario”, oltre ad aver creato nuovi e riusciti personaggi (come Rebo) e rivitalizzati altri gi esistenti (comeNocciola).

Verso la fine degli anni Cinquanta, con l’aumento del lavoro, Bottaro sent l’esigenza di riunire le forze e var un primo abbozzo di studio di professionisti, al quale aderirono inizialmente anche Guido Scala e Franco Aloisi, cui si aggiungeranno in seguito il soggettista Carlo Chendi e l’amico Giorgio Rebuffi, creatore di indimenticabili personaggi come Tiramolla e Pugacioff: sar la famosa Scuola di Rapallo, che trover qualche anno dopo uno sbocco pi maturo e strutturato nello storico Studio Bierreci. (segue)

(Sin-Pam/Col/Adnkronos)