BARLETTA: CHIEDEVANO QUASI IL 500% DI INTERESSI, ARRESTATI 2 USURAI
BARLETTA: CHIEDEVANO QUASI IL 500% DI INTERESSI, ARRESTATI 2 USURAI

Barletta, 29 nov. - (Adnkronos) - Un tasso di interessi da capogiro, quasi del 500%: lo hanno scoperto i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Barletta che hanno arrestato all'alba di oggi Sergio Dipaola, 43 anni, e Luigi Lombardi, 27 anni. Il primo avrebbe prestato ad un commerciante della zona, in piu' tranches, dal dicembre del 2005 all’ottobre del 2006, la somma di circa 70.000 euro, facendosi promettere la restituzione di 400.000 euro. Il secondo, ritenuto responsabile in concorso con Dipaola del reato di tentata estorsione, avrebbe ricevuto dall’usuraio l’incarico, poi portato a termine, di intimorire e malmenare il fratello della vittima per ottenere la restituzione del prestito a tassi usurai.

La vittima ed i parenti, inoltre, sono stati esposti quotidianamente a minacce ed intimidazioni. L’intervento dei Carabinieri ha cosi' posto fine all’incubo del commerciante e dei suoi familiari. L’attivita' si inserisce in una serie di controlli ed indagini che l’Arma sta attuando per fronteggiare il drammatico fenomeno dell’usura e dell’estorsione in collaborazione con le associazioni anti racket ed usura allo scopo di seguire le vittime dei reati anche nelle fasi successive.

(Pas/Pe/Adnkronos)