BOLZANO: VENDITORI AMBULANTI SPACCIAVANO DROGA, TRE ARRESTI
BOLZANO: VENDITORI AMBULANTI SPACCIAVANO DROGA, TRE ARRESTI

Bolzano, 29 nov. - (Adnkronos) - Vasta operazione antidroga condotta dalla Questura di Bolzano, che ha arrestato tre marocchini e sequestrato complessivamente 40 kg di hashish, 300 grammi di cocaina e 86.400 euro, proventi da attivita’ di spaccio.

L’operazione e’ scaturita dall’osservazione che il consumo di droga, un tempo concentrato nel capoluogo, si e’ progressivamente spostato nella periferia, dove giungeva attraverso venditori ambulanti di capi di abbigliamento a basso costo. Pedinamenti hanno consentito di individuare i responsabili ed avere conferma dell’attivita’ di spaccio.

Cosi’, sono finiti in manette il 40enne Mohammed El Meikaoui, considerato il capobanda, il fratello 22enne di costui Kalid ed il 27enne cognato Mahjhaub Dalaoui, i quali nascondevano in un appartamento del capoluogo, nella cantina, nell’auto Volkswagen Golf d in un garage affittato in nero la droga della quale si detto. Nei giorni scorsi, i carabinieri di Silandro avevano tratto in arresto altri due marocchini, parenti di quelli arrestati dalla questura; e ieri era stata arrestata anche una ragazza, sempre marocchina, soropresa con 300 grammi di hashish. Le forze dell’ordine contano di mettere le manette su altri elementi nelle prossime ore. L’indagine e’ coordinata dal pm Igor Secco.

(Waf/Col/Adnkronos)