CALCIO: LIVORNO, TIFOSI ESPONGONO STRISCIONE E BANDIERA PALESTINESE
CALCIO: LIVORNO, TIFOSI ESPONGONO STRISCIONE E BANDIERA PALESTINESE
IN GARA DI COPPA UEFA CONTRO ISRAELIANI DEL MACCABI HAIFA

Livorno, 29 nov. (Adnkronos) - “Palestina libera, Palestina rossa”. Questo lo slogan dello striscione esposto dagli ultras del Livorno, stasera, poco prima dell’inizio della partita di calcio tra la squadra amaranto e il team israeliano del Maccabi Haifa, valevole per la Coppa Uefa. I tifosi livornesi hanno anche issato una bandiera della Palestina, ma sia questa che lo striscione sono stati rimossi dopo pochi minuti.

E’ intervenuto infatti il delegato Uefa, che ha contattato un dirigente della polizia, per avvertire i tifosi che il regolamento Uefa non consente l’esposizione all’interno dello stadio, di striscioni contenenti messaggi politici. Gli ultras amaranto hanno comunque, continuato a scandire lo slogan “Palestina libera, Palestina rossa”, durante il match.

La tifoseria labronica nota per le sue simpatie politiche di estrema sinistra e gi in passato era stata al centro delle polemiche per avere festeggiato, con uno striscione, l’anniversario della morte di Stalin.

(Fas/Gs/Adnkronos)