COMO: CONIUGI SCOMPARSI- PARROCO, COMUNITA' INCREDULA E SCONVOLTA
COMO: CONIUGI SCOMPARSI- PARROCO, COMUNITA' INCREDULA E SCONVOLTA
LA FIGLIA SPERAVA NON FOSSE SUCCESSO IL PEGGIO, ANDRO' DA LEI

Como, 29 nov. (Adnkronos) - Una comunit sconvolta e una figlia quindicenne che non vuole ammettere a se stessa che il padre possa aver ucciso la madre e si sia poi tolto la vita distruggendo un’intera famiglia. E’ questo il dramma che si consuma a Catasco di Garzeno, in provincia di Como dopo il ritrovamento dei corpi dei coniugi, Achille Martinoni e Adalgisa Montini, scomparsi lo scorso 14 novembre.

”La gente incredula e sconvolta -dice all’ADNKRONOS don Alfredo, parroco della piccola comunit- in un Paese in cui si conoscono tutti l’evento ha una risonanza ancora pi forte. E’ un episodio doloroso che non avremmo voluto vivere”. Si ritrova cos senza i genitori la figlia quindicenne della coppia, dopo che il biglietto lasciato nell’auto di Martinoni aveva riacceso qualche possibilit di trovarli ancora vivi. (segue)

(Afe/Gs/Adnkronos)