FIRENZE: CORONA SU LAPIDE CHE RICORDA ABOLIZIONE PENA MORTE
FIRENZE: CORONA SU LAPIDE CHE RICORDA ABOLIZIONE PENA MORTE
CERIMONIA IN PALAZZO VECCHIO PER LA FESTA DELLA TOSCANA

Firenze, 29 nov. - (Adnkronos) - “Il contributo del Comune di Firenze alla Festa della Toscana”. Come ogni anno, dal 2001, l’assessore alle tradizioni popolari fiorentine Eugenio Giani ricorda l’abolizione della pena di morte, con una corona ai piedi della lapide nel cortile della Dogana in Palazzo Vecchio, in ricordo della distruzione degli strumenti di tortura nell’anno 1786.

“Per memoria della Toscana felicit quando Pietro Leopoldo con legge del 30 novembre 1786 la pena di morte, l’infamia, la tortura, ogni delitto di lesa maest colla confiscazione delle sostanze cancell il primo in Europa dalla vecchia legislazione”. E’ questa la scritta sulla lapide, donata nel 2000 da Comune di Carrara. “Con questa breve ma significativa cerimonia - ha detto ancora l’assessore Giani - vogliamo celebrare il primo stato in Europa che abol la pena di morte”.

(Fas/Pe/Adnkronos)