FIRENZE: GASTRONOMIA E CULTURA A TAVOLA, A PONTASSIEVE 'CIBI-LIBRI-VINI'
FIRENZE: GASTRONOMIA E CULTURA A TAVOLA, A PONTASSIEVE 'CIBI-LIBRI-VINI'
CICLO DI CENE TRA LETTERATURA E CIBO PROMOSSE DAL COMUNE

Firenze, 29 nov. - (Adnkronos) - Autori, attori e poeti scelgono un piatto, un cibo, un sapore o un profumo, i cuochi lo interpretano, la cantina del ristorante affianca un vino speciale e gli ospiti assaporano il tutto accompagnati dalle parole e dai suoni delle pagine dei libri scelti per la serata. Questa, in sintesi, la nuova offerta gastronomico-culturale dell’Istituzione Cultura del Comune di Pontassieve (Firenze), che partira’ il prossimo sabato 2 dicembre alle 20,30 al Ristorante ‘Carpe Diem’ di Pontassieve.

Nella prima serata si esibiranno i poeti dell’Accademia dell’Ottava Rima. Gli artisti interpreteranno l’arte della rima estemporanea in ottava e, contemporaneamente alla performance artistica, tutti gli avventori potranno cenare con un particolare menu’, nell’occasione toscano (ribollita, pappa al pomodoro, rosticciana e fagioli all’uccelletto). Una ‘ricetta’ studiata per chi vuole ascoltare le letture di autori, attori e poeti, che si sono prestati a sperimentare per un pubblico di palati raffinati o anche solo curiosi, una cena-spettacolo in cui i sapori della tavola e il piacere della lettura si incontrano in compagnia di un ottimo vino. (segue)

(Fas/Pe/Adnkronos)