GENOVA: ARRESTATO RUMENO PROVENIENTE DALLA FRANCIA CON GIOIELLI RUBATI
GENOVA: ARRESTATO RUMENO PROVENIENTE DALLA FRANCIA CON GIOIELLI RUBATI

Genova, 29 nov. (Adnkronos) - Un clandestino rumeno, proveniente dalla Francia con gioielli per un valore di 50mila euro frutto di una rapina, stato fermato ieri dalla polizia di frontiera di Limone Piemonte (Cuneo), grazie a un’operazione effettuata in collaborazione con il Centro di cooperazione di Ventimiglia. Sorpreso al valico ferrovario dalla polizia di frontiera di Limone con un ingente quantitativo di gioielli di alta manifattura del valore di circa 50mila euro, Z.C., 24enne rumeno, aveva dichiarato di averli acquistati da un connazionale di Nizza per 3.000 euro.

I poliziotti, non convinti, hanno chiesto la collaborazione del Centro di cooperazione di polizia italo-francese di Ventimiglia per accertare la provenienza dei monili. In breve tempo, grazie alla sinergia con gli uffici di polizia d’Otralpe, il Centro accertava che i gioielli erano il frutto di una rapina commessa il 25 novembre scorso ai danni di una gioielleria all’interno dell’Hotel Palais Maeterlinck di Nizza. Lo straniero stato quindi consegnato alla polizia francese che lo ha arrestato.

(Sca/Pe/Adnkronos)