IRAQ: GENERALE SIAZZU, RICORDEREMO SEMPRE I NOSTRI CADUTI
IRAQ: GENERALE SIAZZU, RICORDEREMO SEMPRE I NOSTRI CADUTI
'TRA POCO CHIAMATI AD ISTRUIRE NUOVA POLIZIA IRACHENA'

Roma, 29 nov. - (Adnkronos) - Il sacrificio dei militari dell’Arma morti nel corso della missione in Iraq ‘’non verra’ mai dimenticato’’. Lo sottolinea il comandante generale dell’Arma, generale Gianfrancesco Siazzu, a margine della presentazione del calendario 2007 dei carabinieri. Nel riferirsi alla missione ‘Antica Babilonia’, che sta per chiudere i battenti dopo tre anni, Siazzu osserva: ‘’i carabinieri sono impegnati all’estero con le altre forze armate. Il nostro intervento e’ un po’ particolare perche’ riguarda sia l’aspetto militare che quello di polizia. Tra poco saremo chiamati ad istituire ed addestrare la nuova polizia irachena’’.

(Mac/Ct/Adnkronos)