MOSTRE: URBINO, LA CITTA' DUCALE SI ADORNA DI PRESEPI (2)
MOSTRE: URBINO, LA CITTA' DUCALE SI ADORNA DI PRESEPI (2)

(Adnkronos/Adnkronos Cultura) - Molte saranno le opere di pregio, tra le quali emerge un presepe del ‘700 eseguito dagli allievi del Barocci, affiancato ad un altro realizzato in stile romano ottocentesco, di propriet del Presidente Autorit Portuale Ancona, Giovanni Montanari di Fano, collezionista di nativit, nel quale stato ricostruito fedelmente un quartiere della citt di Roma, con statuine in movimento e luminarie.

Non mancheranno, infine, le opere di tanti appassionati maestri locali con una serie di presepi costruiti completamente a mano, affiancati ad altri realizzati in ceramica esposti in un allestimento ubicato presso il complesso monumentale di San Francesco dove verranno ordinati tutti i pezzi provenienti da importanti centri e scuole di produzione dell’antica arte: Urbania ossia l’antica Casteldurante, Grottaglie, e buona parte della cittadine appartenenti all’Aicc, Associazione italiana citt della ceramica.

Oltre ad artisti noti nel campo, la creazione degli oltre 200 presepi affidata anche a privati cittadini, scolaresche, associazioni, contrade ed enti di Urbino, di modo che, per l’evento, ogni quartiere della citt ducale possa esporre la sua Nativit, creando cos un presepe diffuso nel territorio comunale.

(Per/Col/Adnkronos)