'NDRANGHETA: AN, MASTELLA FACCIA CHIAREZZA SU REVOCA 41 BIS A BOSS COMMISSO
'NDRANGHETA: AN, MASTELLA FACCIA CHIAREZZA SU REVOCA 41 BIS A BOSS COMMISSO
ANGELA NAPOLI, INVIARE VISITA ISPETTIVA A TRIBUNALE SORVEGLIANZA DELL'AQUILA

Lamezia Terme, 29 nov. – (Adnkronos) - Inviare na “visita ispettiva presso il Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila per accertare la correttezza delle disposizioni di clemenza attuate nei confronti dei boss”, circa la decisione del tribunale dell’Aquila di revocare il regime di 41 bis nei confronti del presunto boss della ‘ndrangheta, Antonio Commisso, 50 anni. A chiederlo Angela Napoli, deputato di Alleanza Nazionale e componente della commissione parlamentare antimafia, in un’interrogazione al ministro della Giustizia, Clemente Mastella.

Napoli sottolinea che ‘’il Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila non risulta nuovo a provvedimenti di eccessivo garantismo emanati nei confronti di boss appartenenti alla criminalit organizzata’’. Per questo, sostiene, ‘’e’ necessario ed urgente effettuare una adeguata attivit di monitoraggio per verificare la corretta applicazione del regime di 41 bis nei confronti dei boss mafiosi e dei terroristi”. L’esponente di An ricorda poi al ministro che ‘’Antonio Commisso, ritenuto capo dell’omonima cosca di Siderno (Reggio Calabria), deve scontare una condanna definitiva a dieci anni di reclusione per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso e traffico di armi e droga. Commisso stato arrestato nel giugno dell’anno scorso dopo un lungo periodo di latitanza in Canada’’.

(Prs/Pn/Adnkronos)