** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (8)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (8)

(Adnkronos/Ign) –

AMBIENTE: COMMISSARIO PER CONTRASTO CORRUZIONE, IMPATTO ECOMAFIA E’ DEVASTANTE (2)

Tra tante regioni nello studio, quella che ha il primato di ‘scempio ambientale’ cagionato dallo scarico abusivo incontrollato di rifiuti speciali provenienti da varie zone d’Italia e’ la Campania. Una situazione che si intreccia con il business del ciclo dei rifiuti determinando le condizioni ideali per l’infiltrazione degli interessi camorristici.

Nello studio si mettono in evidenza inoltre, nella sezione ecomafia, i vari clan di Napoli e provincia che hanno potere nel settore dello samltimento illegale dei rifiuti. Dal clan Alfieri, operante su Napoli e provincia, al clan dei Casalesi che ha un raggio d’azione in piu’ province, tra cui Caserta, Latina e Frosinone, ci sono poi i clan del ciclo del cemento.

Altro fenomeno che viene messo in evidenza nello studio e’ quello dell’abusivismo edilizio, che trova la sua matrice nella penuria del patrimonio abitativo, nella mancata adozione in vari comuni dei prescritti strumenti urbanistici o dall’illegittimita’ degli stessi e dallo scarso uso da parte dei sindaci dei provvedimenti repressivi contemplati dalle disposizioni in materia. Inoltre l’esiguita’ delle pene previste rappresenta un incoraggiamento per gli autori di questo tipo di reato. (segue)

(Ign/Ct/Adnkronos)