PERUGIA: VALENTINI (AN), MISURE IMMEDIATE PER EMERGENZE TERRITORIO
PERUGIA: VALENTINI (AN), MISURE IMMEDIATE PER EMERGENZE TERRITORIO

Perugia, 29 nov. - (Adnkronos) - Chiede un ‘’intervento piu’ preciso e circostanziato e che si risponda con misure immediate, anche di carattere finanziario, alle emergenze del territorio’’ l’esponente di An Domenico Benedetto Valentini replicando all’intervento del vicepresidente del Consiglio, Massimo D’Alema, sulla vicenda dell’esplosione dello stabilimento di Campello sul Clitunno. L’esponente di An si e’ detto d’accordo per quanto riguarda parte delle misure prospettate da Massimo D’Alema in merito alla necessita’ di ‘’punire le indebite economie, perseguire il lavoro nero e stabilire delle misure premiali a favore delle imprese che rispettano le regole’’.

Valentini ha ricordato pero’ che ‘’l’Umbria, regione a governo rosso consolidato, ha il tristissimo primato di incidenti sul lavoro, 52,6 incidenti all’anno ogni mille persone occupate’’. ‘’La Toscana, ugualmente a Governo di sinistra consolidato - ha proseguito - e’ poco sotto. Nel Lazio siamo al 22,8 rispetto a oltre il doppio dell’Umbria’’. In merito alla vicenda di Campello sul Clitunno, per l’esponente di An, il vicepresidente del Consiglio, ‘’non ha risposto in merito alla bonifica del sito, alla misura di sostegno alle famiglie e alle imprese che rischiano un fermo totale’’. ‘’Qualche cosa come 500 famiglie di lavoratori tra il diretto e l’indotto - ha detto Valentini - rischiano di essere tagliate fuori’’.

(Anr/Pn/Adnkronos)