PROSTITUZIONE: NOBILE (PDCI), TELECAMERE A ROMA? SOLUZIONE NON CONVINCE
PROSTITUZIONE: NOBILE (PDCI), TELECAMERE A ROMA? SOLUZIONE NON CONVINCE

Roma, 29 nov. (Adnkronos) - “L’idea di predisporre telecamere nelle vie della citt di Roma dove la prostituzione ha la pi alta concentrazione, come Via Salaria, non ci convince e non ci sembra la soluzione migliore per risolvere il problema, anche se conveniamo con il Sindaco che proprio su Via Salaria, dal punto di vista del traffico e della sicurezza stradale, c’ una situazione che merita un intervento opportuno, che per, non c’entra niente con la questione delle telecamere anti-prostituzione”. E’ quanto afferma Fabio Nobile, Segretario dei Comunisti Italiani di Roma e Capogruppo del PdCI al Consiglio Comunale di Roma.

“Oltre il 90% delle vittime del racket della prostituzione - sottolinea Nobile - composto da cittadini immigrati e pensare di risolvere una questione cos rilevante apponendo nelle nostre strade qualche telecamera, non scalfisce minimamente i mercanti del sesso che, anzi, risponderanno semplicemente cambiando zona, spostandosi e trovando altri luoghi”.

‘’Sarebbe pi opportuno - conclude Nobile - che il Comune e le autorit preposte intervenissero investendo sul piano sociale e culturale, predisponendo concreti progetti di recupero sociale per le tante giovani e giovanissime che, o con false promesse o con violenza disumana, vengono ‘gettate’ nel business del sesso”.

(Rre/Col/Adnkronos)