RIFIUTI: HERMANIN (AMA), LEGGE APPROVATA DA REGIONE LAZIO PASSO IMPORTANTE (2)
RIFIUTI: HERMANIN (AMA), LEGGE APPROVATA DA REGIONE LAZIO PASSO IMPORTANTE (2)

(Adnkronos) - ‘’A questo punto -aggiungono- poich il Regolamento comunale vigente per la gestione dei rifiuti prevedeva gi questa possibilit per gli operatori dell’Ama, il passaggio legislativo regionale rende finalmente questa possibilit un percorso realizzabile. Ama e il Campidoglio avevano sperato che si arrivasse a questo traguardo e avevano chiesto all’Amministrazione regionale di approvare questa norma. Tutto ci – concludono Hermanin e Esposito - non pu che accrescere la motivazione e l’impegno degli stessi lavoratori”.

Tra le principali regole da rispettare incluse nel regolamento, per le quali sono previste sanzioni, vi sono: il divieto di abbandonare i rifiuti fuori dagli appositi contenitori (dai 25 ai 619 euro di sanzione a seconda del tipo di materiale abbandonato fuori dai cassonetti); tutti i materiali riciclabili devono essere raccolti nei cassonetti per la raccolta differenziata (dai 50 ai 300 euro di sanzione); divieto di spostare i cassonetti dalle apposite sedi, parcheggiare davanti, danneggiarli o imbrattarli (da 50 a 300 euro di sanzione); divieto di abbandono in strada di rifiuti ingombranti (da 103 a 619 euro); deiezioni canine non raccolte (da 50 a 300 euro).

La norma regionale prevede che i dipendenti dell’azienda a cui affidata la raccolta dei rifiuti per poter svolgere le funzioni di “prevenzione, accertamento e contestazione immediata delle violazioni” debbano essere abilitati attraverso un apposito corso di formazione.

(Zla/Pn/Adnkronos)