ROMA: MOIGE, ARRIVA CAMPAGNA PER COMBATTERE DISTURBI ALIMENTARI (4)
ROMA: MOIGE, ARRIVA CAMPAGNA PER COMBATTERE DISTURBI ALIMENTARI (4)

(Adnkronos) - I dati epidemiologici, spiega il Moige, parlano di un’incidenza di circa il 3% nella popolazione femminile. Al contrario l’anoressia nervosa si manifesta con il rifiuto del cibo e con una forte perdita di peso; questo disturbo in un 3 - 5% circa di casi porta alla morte. Questa malattia, considerata 50 anni fa come rara e diffusa solo tra le giovani delle classi elevate riguarda ormai tutti gli strati sociali del mondo occidentale. I dati epidemiologici parlano di una incidenza, nella popolazione femminile tra i 12 e i 25 anni, vicina all’1%.

Entrambi i disturbi sono accomunati dal pensiero ossessivo del cibo, dalla paura morbosa di diventare soprappeso uniti ad una percezione deformante del proprio corpo e ad una bassa stima di s. Le forme di disturbo da alimentazione incontrollata e i disturbi non specificati riguarderebbero invece circa il 6% delle adolescenti italiane. (segue)

(Rre/Pe/Adnkronos)