ROMA: MOIGE, ARRIVA CAMPAGNA PER COMBATTERE DISTURBI ALIMENTARI (5)
ROMA: MOIGE, ARRIVA CAMPAGNA PER COMBATTERE DISTURBI ALIMENTARI (5)

(Adnkronos) - Secondo i dati del ministero della Salute l’insorgere di nuovi casi di anoressia al momento stabilizzato su una media di 6 nuovi casi ogni 100.000 abitanti, mentre in crescita l’incidenza della bulimia nervosa, circa 12 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Stando a questi dati dunque ci sarebbero in Italia, ogni anno, oltre 9.000 nuovi casi l’anno, prevalentemente nella fascia di et 12-25 anni. Differente anche l’et di inizio dei due disturbi; mentre l’anoressia si presenta tipicamente all’inizio dell’adolescenza, verso i 12 anni, la bulimia raggiunge il picco massimo intorno ai 18-19 anni, nel momento che segna il passaggio dall’adolescenza all’et adulta. In questi anni per si sta registrando, in Italia ma anche all’estero, un certo abbassamento della soglia d’et di rischio che scesa, per le ragazze, dai 14–16 anni agli 11–13, con casi di insorgenza precoce gi a 7 anni.

“I disturbi dell’alimentazione sono spesso la spia di un disagio pi profondo - dice la Munizzi - le cui cause possono essere varie. Bisognerebbe smettere di attribuire sempre la “colpa” ai rapporti familiari. E’ vero che il clima familiare e l’educazione ricevuta sono determinanti ma ci sono molti altri fattori che intervengono. La moda non l’ultima delle ‘colpevoli’; fisici perfetti e scolpiti, esibiti costantemente in ogni dettaglio, propongono fin da piccoli canoni estetici non reali e che per lo pi possono essere raggiunti sono grazie a sapienti ritocchi al computer e che in molti casi sono al confine con la patologia”.

(Rre/Pe/Adnkronos)