SALUTE: IL SONDAGGIO, 25% ITALIANE UNDER 26 MAI DAL GINECOLOGO (2)
SALUTE: IL SONDAGGIO, 25% ITALIANE UNDER 26 MAI DAL GINECOLOGO (2)

(Adnkronos) - ‘’L’indagine - ha sottolineato Maurizio Bologna, vicepresidente A.Gi.Co. - ha evidenziato inoltre che solo il 28% delle intervistate ha eseguito un Pap-test, il principale strumento di prevenzione del tumore alla cervice uterina, ma anche di altre patologie a trasmissione sessuale, nonch di fastidiose infezioni genitali. Alcune delle quali, come quelle da clamidia o gonococco - ricorda l’esperto - se trascurate possono portare a infertilit”.

Interessante anche notare che il 60% delle donne sceglie lo studio privato per una visita ginecologica, e che una percentuale molto minore si rivolge ad ambulatori pubblici delle Asl o ai consultori. ‘’Questo si spiega - dice Bologna - con il fatto che il livello dei servizi di questo tipo sul territorio in Italia molto disomogeneo. Anche per quanto riguarda i prezzi: ad esempio, nel Lazio la donna viene visitata e sottoposta a tutti i test di controllo gratuitamente, mentre in Emilia Romagna deve pagare il ticket”.

(Sal/Ct/Adnkronos)