SALUTE: ILARY BLASI, MIA IMMAGINE PER FAR CONOSCERE CANCRO A COLLO UTERO
SALUTE: ILARY BLASI, MIA IMMAGINE PER FAR CONOSCERE CANCRO A COLLO UTERO
LA PRIMA VISITA DAL GINECOLOGO A 20 ANNI 'PER PIGRIZIA'

Roma, 29 nov. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - ‘’Utilizzo volentieri un p della mia immagine per far conoscere meglio il cancro al collo dell’utero e la sua causa principale, il papillomavirus”. Con queste parole la showgirl Ilary Blasi ha spiegato il motivo per cui ha accettato di diventare testimonial della campagna di informazione sulla malattia organizzata dal Movimento italiano genitori (Moige) e dall’Associazione ginecologi consultoriali (A.Gi.Co.) e presentata oggi a Roma.

La Blasi, che in attesa del suo secondo figlio dal calciatore Francesco Totti, ha raccontato di essersi recata ‘’dal ginecologo per la prima volta a 20 anni. Un p tardi, lo so, ma stata una questione di pigrizia, anche vergogna e, per fortuna, non avevo mai avuto disturbi. Quando andavo a scuola - racconta - sentivo parlare dalle pi grandi di Pap test, di visita dal ginecologo. Forse stato quello il momento in cui ho cominciato a sentir parlare di prevenzione”.

La prima visita, per arrivata ‘’pi in l, perch a 20 anni sei pi matura, consapevole. Sono andata da sola, non ho sentito il bisogno di essere accompagnata da mia mamma, a cui comunque non ho nascosto la mia volont di fare una visita dal ginecologo, e lei stata d’accordo”. (segue)

(Sal/Pn/Adnkronos)