SANITA': CAMPANIA, 1162 PAZIENTI HANNO ASSUNTO FARMACI PRIMA DI ACCESSO A PRONTO SOCCORSO
SANITA': CAMPANIA, 1162 PAZIENTI HANNO ASSUNTO FARMACI PRIMA DI ACCESSO A PRONTO SOCCORSO

Napoli, 29 nov. -(Adnkronos)- E' stato di 1162 il numero di pazienti in Campania, che hanno dichiarato di avere assunto farmaci, nelle due settimane precedenti l'accesso al pronto soccorso, (14.8% degli accessi totali). Dall'analisi dei dati raccolti negli ospedali monitorati si e' evidenziata un'incidenza di eventi avversi a farmaci, rispetto agli accessi totali, dell'1,3%. L'incidenza di ricoveri causati da una probabile Ade(evento avverso), rispetto ai ricoveri totali, e' stata del 6%.

I farmaci maggiormente implicati nell'insorgenza di eventi avversi sono stati: dell'apparato cardiovascolare (21,5%), antimicrobici generali per uso sistemico (18,8%), antiinfiammatori (13,4%), e dell'apparato respiratorio (11,4%). Sono alcuni dei risultati dell'indagine effettuata da Seconda Universita' di Napoli e Regione Campania, sull'uso dei farmaci, condotto nei pronto soccorso di dieci ospedali della regione. Gli eventi avversi, secondo i dati forniti, hanno interessato nel 27,5% dei casi il sistema nervoso centrale, la cute nel 24,1%, l'apparato gastrointestinale nel 20,1%, l'apparato cardiocircolatorio nel 17,4%. (segue)

(Ana/Pn/Adnkronos)