SANITA': CITTADINANZATTIVA, LISTE ATTESA INACCETTABILI E ANCORA BLOCCATE (3)
SANITA': CITTADINANZATTIVA, LISTE ATTESA INACCETTABILI E ANCORA BLOCCATE (3)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Secondo il rapporto, i due terzi delle strutture monitorate avanzano in direzione della qualit e dell’efficienza, ma un terzo rimane immobile e non migliora.

Poco si muove sul fronte della terapia del dolore. Le aziende sanitarie mostrano pi attenzione e si sono adeguate: il 95% ha uno o pi servizi di cure palliative, l’85% utilizza linee guida per il controllo del dolore. Carenti, invece, gli ospedali. Solo il 10% garantisce la valutazione, a intervalli regolari, dell’intensit del dolore nei pazienti ricoverati. E solo il 14% ha dato indicazioni agli operatori su come fornire un’informazione adeguata ai malati. Non va meglio nel territorio. Una percentuale non trascurabile di medici di famiglia sprovvisto del ricettario per la prescrizione degli oppiacei.

(Sal/Col/Adnkronos)