VENEZIA: 'TURISMO CINESE TRA MITO E REALTA'', UN CONVEGNO IN LAGUNA
VENEZIA: 'TURISMO CINESE TRA MITO E REALTA'', UN CONVEGNO IN LAGUNA

Venezia, 29 nov. (Adnkronos) - Domani presso il Salone dei Beni e delle Attivit Culturali della Venezia Terminal Passeggeri (Venezia) si svolger il convegno “Turismo cinese: tra mito e realt”, organizzato dall’Associazione veneziana albergatori in collaborazione con Venezia Fiere. L’Ava ha invitato i maggiori esponenti a livello locale e nazionale per analizzare l’incoming del turismo cinese a Venezia e sul territorio italiano. L’obiettivo di analizzare l’andamento del turismo cinese conseguentemente ai cambiamenti e allo sviluppo che sta avendo questo Paese. Quali sono le destinazioni turistiche pi amate dai cinesi? Qual il rapporto tra albergatori veneziani e questa popolazione? Attraverso la testimonianza di esperti del settore si cercher di delineare il rapporto tra Venezia e il turismo cinese, sottolineando i possibili futuri scenari di sviluppo.

Durante il Convegno sar consegnato il premio “Alise Maschietto” a Wolfgang Arlt, professore dell’Universit di Stralsund (Germania) professore in Leisure ant Tourism Business. Si tratta di un premio dedicato a quanti si distinguono nel settore del turismo per l’impegno, per lo studio e per apportare evoluzione e sviluppo al settore. Parteciperanno al convegno: Marino Cortese Presidente Venezia Fiere, Franco Maschietto Presidente dell’Associazione Veneziana Albergatori, Massimo Salviato Presidente del Centro Studi dell’Associazione Veneziana Albergatori, Angela Caracciolo dell’Universit Ca’ Foscari di Venezia, Cultura e Civilt dell’Umanesimo e del Rinascimento, Agns Fauduet del Centro Studi dell’Ava, Wolfgang Arlt dell’Universit di Stralsund (Germania) professore in Leisure ant Tourism Business, Giuseppe Bortolussi assessore alle Attivit Produttive del Comune di Venezia, Danilo Lunardelli assessore al Turismo della Provincia di Venezia. Claudio Scarpa Direttore dell’Associazione Veneziana Albergatori, sar il moderatore del convegno.

(Red/Col/Adnkronos)