VICENZA: 'NO' A BASE USA, ATTESI IN 6MILA A MANIFESTAZIONE
VICENZA: 'NO' A BASE USA, ATTESI IN 6MILA A MANIFESTAZIONE

Venezia, 29 nov. - (Adnkronos) - Continua ad allungarsi la lista dei partecipanti alla manifestazione, contro la realizzazione della nuova Base Usa (Camp Ederle 2) all’aeroporto Dal Molin, in programma, a Vicenza, per sabato prossimo due dicembre, in concomitanza con quella della Cdl, a Roma, contro la Finanziaria: sono almeno seimila le persone attese. Le adesioni vengono prontamente registrate dal sito Altravicenza.it che si sta anche occupando di mantenere un filo diretto tra manifestanti ed organizzatori.

Il ritrovo per tutti stato fissato per le 13 a Villa Tacchi, in viale della Pace, a Vicenza ed in concomitanza con un presidio del comitato di Vicenza Est alla Caserma Ederle. La partenza del corteo prevista entro le 14 e raggiunger il parco giochi di Lobbia, nel comune di Caldogno, poco oltre l’aeroporto Dal Molin, dove previsto uno spettacolo conclusivo della manifestazione. Alcuni comitati si sono organizzati con dei pullman mentre sono previsti anche dei treni speciali.

Il corteo sar cosi organizzato: in testa famiglie con bambini, poi le associazioni Beati costruttori di pace, i Lillipuziani, i Balconi di pace e il Ciclocomio. Infine il comitato vicenza est e Rifondazione comunista, in coda, a chiudere il corteo. C’ preoccupazione da parte del sindaco della citt, Enrico Hullwek, per eventuali disordini visto che i No Global hanno fatto sapere che non mancheranno di partecipare.

(Paj/Pn/Adnkronos)