MUSICA: A PADOVA SBARCA ''LUNATICO'', TOUR DEI GOTAM PROJECT
MUSICA: A PADOVA SBARCA ''LUNATICO'', TOUR DEI GOTAM PROJECT
UN ORIGINALE MIX TRA MELODIA E RAP, TRA TANGO ED ELETTRONICA

Padova, 4 dic. (Adnrkonos/Adnrkonos Cultura) – Dopo la tappa milanese di ieri all’Alcatraz, la band culto Gotam Project proseguir questa sera al Pala Bernhardsson di Padova il suo nuovo tour per presentare “Lunatico”, la loro ultima fatica gi disco d’oro in Italia, per poi essere il 5 dicembre a teatro Palatendastrisce di Roma. Eduardo Makaroff, Philippe Cohen Solal e lo svizzero Christoph H Mller compongono il trio che ha dato vita ad un’inedita miscela di tango e musica elettronica. Un album differente con melodie ispirate a grandi come Carlos Gadel ed impreziosito dalla partecipazione di grandi nomi che testimoniano la variet di forme che il tango oggi pu assumere. Tango percosso, declamato, cantato, stravagante.

Su questo nuovo album il trio ha continuato a lavorare con il pianista Gustavo Beytelmann, un argentino che ha vissuto a Parigi per pi di 25 anni e che noto sia per le sue composizioni che per la sua passione per l’avventura. Questa volta ha arrangiato la sezione di archi composta da violini e violoncelli, registrati al leggendario studio Ion di Buenos Aires, aggiungendo un elemento di vibrazione acustica e dei contorni pi cinematografici a questa seconda opera, sempre attenendosi al formato della “chanson”.

“Lunatico” offre una moltitudine di voci: dai testi cantati da Caceres a quelli di Jimi Santos, due modi diversi di affermare le radici nere dell’Argentina, fino al rap contaminato da citazioni “tanghesche”, fino alle canzoni dolciamare recitate alla maniera dei crooner da Cristina Vilallonga.

(Per/Col/Adnkronos)